Lettera del Presidente per la fine della stagione

Si conclude una stagione complessa, probabilmente la più strana di sempre. Diverse le soddisfazioni, dopo la riorganizzazione societaria dello scorso anno, con il riconoscimento di Scuola Calcio Élite da parte del Settore Giovanile Scolastico della FIGC, primi nel campionato, al momento dello stop, nelle categorie giovanili Under 14, Under 19 e della prima squadra partecipante al campionato di prima categoria. Traguardi impensabili dodici mesi fa. Non possiamo, tuttavia, dimenticare che alla fine di febbraio scorso tutto si è interrotto come nel più brutto degli incubi. La pandemia da Covid-19 ci ha impedito di giocare a calcio, una sensazione mai provata prima. Nonostante mille difficoltà e incertezze che mai avremmo potuto immaginare oggi ci ritroviamo a programmare il futuro, a voltare pagina proiettati verso un’altra stagione con nuovi obiettivi e tanta voglia di tornare a correre sui campi spensierati. Siamo pronti a fare i conti con una nuova normalità che dovrà vedere sport e tutela della salute andare di pari passo. Una sfida che non possiamo esimerci dall’accettare. Garantiremo ambienti sicuri e salubri, ci atterreremo a tutti i protocolli delle istituzioni. Non possiamo non ringraziare chi c’è stato vicino: gli atleti, dai piccolini ai ragazzi, nostri tesserati, le loro famiglie per la fiducia accordataci, i dirigenti, i tecnici, i collaboratori, la serie C femminile, 1>1, i ragazzi del padel, quelli del ristoro e gli addetti all’impianto, che hanno consentito l’attività. Siamo certi che il meglio debba ancora venire.

NOI CI SIAMO!

Il Presidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *