Di Mena: “La prima sconfitta? E’ arrivata presto e ci può fare bene”

S.S.D. ROMA VIII Calcio
Via di Tor Bella Monaca, 497
00133 ROMA

Tel. +39 06 9760 1926

ssdromaviiicalcio@gmail.com

segreteriaromaviii@gmail.com

Roma – Primo stop stagionale per la Prima categoria della Roma VIII che tra l’altro aveva concluso da imbattuta il pre-campionato. Domenica scorsa i ragazzi di mister Fabrizio Fiaschetti hanno ceduto per 2-0 sul campo del Tirreno, subendo le reti decisive nel giro di un quarto d’ora del secondo tempo (tra il 15′ e il 30′). “Non è stata una partita positiva da parte nostra – commenta il difensore centrale classe 1992 Riccardo Di Mena – Ma siamo stati indubbiamente penalizzati dalle dimensioni del campo, ai limiti della regolarità. Il primo tempo è stato abbastanza equilibrato e noi forse avevamo fatto qualcosa in più degli avversari, poi nella ripresa abbiamo incassato le due reti su due disattenzioni e questo non dobbiamo concederlo. Il Tirreno è sicuramente una buona squadra, ma sono convinto che la Roma VIII è più forte e avrebbe dovuto dimostrarlo”. Nessun dramma, comunque, in casa capitolina: “Questa sconfitta è arrivata molto presto e può essere anche “un bene”. Non sarà un k.o. a toglierci la convinzione nei nostri mezzi, ma è chiaro che dobbiamo evitare certi tipi di errori”. Ancora una volta Fiaschetti lo ha schierato in coppia col giovane Alliaj: “E’ un ragazzo dalle qualità interessanti, ma con lui dobbiamo ancora trovare la giusta intesa. Un discorso che vale per tutto il reparto difensivo”. Nel prossimo turno la Roma VIII tornerà a giocare tra le mura amiche per sfidare il Tor Lupara: “So poco di loro se non che hanno ottenuto due pareggi nelle prime due partite di campionato. Il mister ci ha già avvisato che affronteremo un avversario scorbutico e non semplice da superare, ma noi in casa riusciamo sempre a dare il meglio e a sviluppare il nostro gioco”. Il difensore sembra aver messo alle spalle in maniera definitiva i problemi al ginocchio che lo hanno costretto ai box da dicembre dell’anno scorso: “Mi sono curato con attenzione e ho lavorato anche ad agosto per cercare di farmi trovare pronto. Ho fatto tutta la preparazione con la squadra e ho giocato da titolare le prime due gare ufficiali della stagione: mi sento bene e ora posso pensare solo a dare il mio contributo alla squadra” chiosa Di Mena.

Area comunicazione Asd Roma VIII calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *